EGAF - Edizioni Giuridico Amministrative e Formazione

Infortunistica

Stampa questa pagina

Ricostruzione incidenti stradali: matematica e fisica

Matematica e fisica applicate all'analisi ricostruttiva degli incidenti stradali e guida pratica con numerosi esempi orientati alla dinamica e agli urti dei veicoli.

Autori (in ordine quantitativo di contributi):

 

CONTENUTO

La pubblicazione fornisce, in un unico testo, in forma compatta e applicativa, le basi di mate¬matica e fisica necessarie per l’analisi degli incidenti stradali. 

Essa costituisce un ottimo ausilio sia come testo propedeutico per i tecnici che si avvicinano per la prima volta allo studio dell’analisi e ricostruzione incidenti stradali, sia per i professionisti esperti nella pratica professionale, per un richiamo delle basi teoriche la cui conoscenza è diventata necessaria per l’aggiornamento e la padronanza delle tecniche sviluppate in tempi recenti. 

Il testo si inserisce quindi perfettamente nell’ottica di un ampliamento del background culturale multidisciplinare del tecnico ricostruttore di incidenti stradali. 

Gli autori, rigorosi nelle definizioni, mostrano con chiarezza e completezza come le leggi fondamentali della fisica possano e debbano essere applicate alla risoluzione di alcuni problemi-tipo della professione: negli esempi forniscono uno spettro di soluzioni alle quali fare riferimento, per analogia, nella soluzione dei più comuni problemi in cui si imbatte quotidianamente il tecnico ricostruttore di incidenti stradali. 

Il testo è strutturato in due distinte parti: 

  • analisi matematica: concetti di principio, compresi numeri complessi e cenni di trigonometria piana, geometria e statistica;
  • fisica: definizioni con esempi applicati al campo specifico dell’infortunistica stradale.

In questa quinta edizione sono state approfondite varie tematiche, con relativi esercizi, fra cui la teoria: 

  • degli urti monodimensionali fra veicoli, 
  • delle sollecitazioni dinamiche nelle collisioni a un grado di libertà, 
  • della velocità di uscita dall’urto, 
  • della velocità relative d’impatto, e 
  • delle energie di deformazione. 

Inoltre viene trattato il calcolo: 

  • dei coefficienti di rigidezza meccanica dei veicoli sottoposti a prove di crash, 
  • delle EES, note le caratteristiche geometriche delle deformazioni e i coefficienti di rigidezza dei veicoli.


STRUTTURA

A ELEMENTI DI ANALISI MATEMATICA E CENNI DI TRIGONOMETRIA, GEOMETRIA E STATISTICA
A1 Il concetto di insieme
A2 Progressioni aritmetiche
A3 Progressioni geometriche
A4 Media aritmetica
A5 Media geometrica
A6 Definizione di potenza 
A7 Definizione di logaritmo
A8 Definizione di cologaritmo 
A9 Equazioni esponenziali 
A10 Equazioni logaritmiche
A11 Equazioni algebriche
A12 Il concetto di funzione
A13 Trigonometria 
A14 Funzioni goniometriche 
A15 Trigonometria piana 
A16 Equazione della retta passante per due punti 
A17 Grafico di una funzione 
A18 Proprietà del valore assoluto 
A19 Limite di una funzione
A20 Funzioni continue 
A21 Concetto di derivata di una funzione in un punto e suo significato geometrico
A22 Regole di derivazione 
A23 Derivate di ordine superiore 
A24 Differenziale di una funzione
A25 I numeri complessi 
A26 Definizione di integrale e regole e proprietà degli integrali 
A27 Cenni sugli integrali doppi 
A28 Equazioni differenziali lineari del secondo ordine omogenee a coefficienti costanti 
A29 Elementi di teoria degli errori: analisi statistica degli errori casuali
A30 Distribuzione normale
A31 Incertezze dei dati e loro propagazione
B ELEMENTI DI FISICA
B1 Vettori e scalari
B2 Velocità
B3 Accelerazione
B4 Moto piano con accelerazione costante
B5 Il moto parabolico
B6 Velocità di lancio post urto del corpo di un motociclista 
B7 Moto circolare
B8 Forza
B9 Leggi di Newton
B10 Forze d’attrito
B11 Forze d’inerzia
B12 Forze conservative e forze non conservative
B13 Lavoro
B14 Energia cinetica e teorema dell’energia cinetica
B15 Potenza
B16 Conservazione dell’energia
B17 Centro di massa e moto del centro di massa
B18 Quantità di moto-impulso
B19 Conservazione della quantità di moto
B20 Urti elastici e anelastici (o plastici)
B21 Equilibrio di un corpo
B22 Momento meccanico
B23 Momento angolare
B24 Conservazione del momento angolare
B25 Energia cinetica rotazionale e momento d’inerzia
B26 Moto simultaneamente traslatorio e rotatorio
B27 Modello di studio a tre gradi di libertà
B28 Urti con scorrimento relativo delle strutture dei veicoli (side-swipe collision)
B29 Energia dissipata nel ribaltamento o capottamento di un autoveicolo
B30 Metodo veloce per la determinazione analitica dei valori dei coefficienti di rigidezza frontali di un veicolo sottoposto a prova di crash su barriera fissa in allset e offset
Libri - Monografie

    • Edizione: 5° - Marzo 2022
    • ISBN: 978-88-352-1235-5
    • Pagine: 224
    • Formato: 16.7 x 24.5
    • Prezzo: € 25,00
    • AGGIUNGI