EGAF - Edizioni Giuridico Amministrative e Formazione

Iter rifiuti

Banca dati tematica on-line su trasporto e gestione dei rifiuti, con commenti di taglio operativo, approfondimenti giuridici, giurisprudenziali, tecnici e amministrativi

Coordinamento:

Autori (in ordine quantitativo di contributi):

 

CONTENUTO

La disciplina sui RIFIUTI è oggi codificata nel titolo quarto (artt. da 177 a 266) del decreto legislativo 3.4.2006 n. 152 (Norme in materia ambientale) denominato anche CODICE DELL'AMBIENTE.

La materia, di grande interesse sociale ed economico, è oggetto di numerose modifiche e integrazioni regolamentari che tendono ad adattarne la disciplina al mutare della società e della tecnologia. Ci si riferisce in particolare al nuovo SISTRI (sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti) che, appena avviato, costituisce una rivoluzione copernicana del settore e un tema di grande interesse per tutti gli operatori, privati e pubblici.

Per seguire il rapido mutare della disciplina, primaria e applicativa, necessitano supporti di informazioni aggiornate e coordinate in tempo reale, come questo che proponiamo: iter rifiuti, una delle numerose isole che compongono l’arcipelago di banche dati tematiche on-line di Egaf.

La banca dati contiene normativa, prassi amministrativa, giurisprudenza, costantemente aggiornate e coordinate, oltre a commenti di grande cultura giuridica e tecnica curati da autori, tra i massimi esperti nella Pubblica Amministrazione e nella libera professione, coordinati dal dr. Eugenio Onori - presidente nazionale dell'Albo gestori ambientali e dalla dott.sa Benedetta Bracchetti - responsabile di una sezione del medesimo Albo.

I commenti sono impostati come guida operativa contenente, nelle note, approfondimenti dottrinali, giurisprudenziali o tecnici, che affrontano anche le problematiche più sottili e dibattute. Questa particolare impostazione dei testi favorisce due diversi approcci:

  • immediatezza e operatività nel testo principale, a due livelli;
  • approfondimento dottrinale attraverso la lettura integrale delle note.

L'accesso ai commenti e alla normativa avviene mediante:

  • ricerca alfabetica;
  • ricerca per argomento,
  • ricerca guidata,
  • elenco delle novità, dove sono contenute le indicazioni dei commenti e delle disposizioni che hanno subito modifiche: viene indicata la fonte delle modifiche e la parte del testo modificato per cui se ne può agevolmente consultare la versione aggiornata.

La segnalazione delle novità avviene anche mediante email dalla quale si può poi accedere direttamente al documento contenente la novità.

La banca dati iter rifiuti, particolarmente approfondita sull'Albo gestori ambientali e relative connessioni, si rivolge a tutti gli operatori del settore: produttori o detentori di rifiuti, trasportatori o smaltitori, amministrazioni pubbliche deputate al rilascio delle autorizzazioni o al controllo e alla vigilanza sulla gestione degli stessi, associazioni di categoria, studi di consulenza ambientale.

 

STRUTTURA

TEMI GENERALI E CIRCOLAZIONE STRADALE

  • ORDINAMENTO DELLO STATO - PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
    • Ambiente, agricoltura e relativi enti
      • Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare
      • Ecologia e sicurezza ambientale
      • ISPRA (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale)
    • Istruzione, formazione professionale, enti di ricerca
      • Formazione professionale nel settore trasporti e circolazione stradale

AUTOTRASPORTO

  • AUTOTRASPORTO E GESTIONE DEI RIFIUTI
    • Gestione dei rifiuti in generale
      • Principi generali sui rifiuti alla luce della più recente disciplina UE
      • Pianificazione e gestione dei rifiuti: quadro d’insieme della disciplina
      • Campo di applicazione e finalità della disciplina dei rifiuti
      • Produzione dei rifiuti e scelte prioritarie di gestione
      • Recupero dei rifiuti pericolosi e non pericolosi
      • Principali tecniche di smaltimento e recupero rifiuti
      • Smaltimento rifiuti in discarica
      • Definizioni relative alla disciplina dei rifiuti
      • Rifiuti delle industrie estrattive (terre e rocce da scavo)
      • Divieto di miscelazione dei rifiuti pericolosi e oneri di produttori e detentori
    • Adempimenti in materia ambientale e trasporto dei rifiuti
      • Classificazione dei rifiuti: elenco europeo dei rifiuti
      • Catasto dei rifiuti
      • Registri di carico e scarico dei rifiuti
      • Ordinanze contingibili e urgenti nella gestione dei rifiuti
      • Divieto di abbandono dei rifiuti
      • Formulario di identificazione rifiuti per il trasporto
      • Trasporto rifiuti via mare
      • Gestione e trasporto su strada dei rifiuti pericolosi
      • Gestione e trasporto dei sottoprodotti di origine animale non destinati al consumo umano
    • Competenze e relativa vigilanza sulla gestione rifiuti
      • Competenze nella gestione dei rifiuti
      • Servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani
      • Accordi, contratti di programma, incentivi per incrementare la raccolta differenziata dei rifiuti
    • Autorizzazioni per gestione dei rifiuti
      • Certificazione ambientale
      • Autorizzazione unica per i nuovi impianti di smaltimento e di recupero rifiuti
      • Rinnovo delle autorizzazioni alle imprese munite di certificazione ambientale
      • Autorizzazioni alla gestione rifiuti in ipotesi particolari
      • Autorizzazioni di impianti di ricerca e di sperimentazione per gestione rifiuti
      • Autorizzazioni integrate ambientali
      • Procedure semplificate per le operazioni di recupero dei rifiuti
      • Autosmaltimento dei rifiuti
      • Bonifica di siti contaminati
      • Esenzioni dall’autorizzazione per gestione rifiuti - deposito temporaneo
    • Sistema per il controllo della tracciabilità dei rifiuti (SISTRI)
      • SISTRI (sistema per il controllo della tracciabilità dei rifiuti) in generale
      • Iscrizione al SISTRI (sistema per il controllo della tracciabilità dei rifiuti)
      • Gestione delle informazioni SISTRI (sistema per il controllo della tracciabilità dei rifiuti)
    • Gestione di particolari categorie di rifiuti
      • Rifiuti da imballaggio e CONAI
      • Gestione veicoli fuori uso
      • Gestione dei rifiuti elettrici ed elettronici (RAEE)
      • Gestione rifiuti per produzione combustibile solido secondario (CSS)
      • Gestione rifiuti da attività di manutenzione delle infrastrutture
      • Gestione e trasporto dei rifiuti sanitari
      • Gestione pneumatici fuori uso, prodotti contenenti amianto
      • Consorzi di filiera di particolari categorie di rifiuti
      • Tariffa per la gestione dei rifiuti solidi urbani
      • Regime sanzionatorio nella gestione rifiuti
    • Spedizioni transfrontaliere di rifiuti
      • Spedizioni transfrontaliere di rifiuti: definizioni ed esclusioni
      • Limiti alle spedizioni transfrontaliere di rifiuti, gestione ecologicamente corretta e liste dei rifiuti
      • Contratto, notifica e garanzie finanziarie nelle spedizioni transfrontaliere di rifiuti
      • Obblighi vari nelle spedizioni transfrontaliere di rifiuti, spedizioni non conformi e illegali
      • Norme nazionali nelle spedizioni transfrontaliere di rifiuti
      • Procedure per le spedizioni di rifiuti all’interno della UE
      • Esportazioni di rifiuti dalla UE verso Paesi terzi
      • Importazioni di rifiuti nella UE
      • Elenchi delle autorità competenti, Paesi OCSE e aderenti alla convenzione di Basilea relativamente alle spedizioni transfrontaliere di rifiuti
    • Albo nazionale gestori ambientali e relativa operatività
      • Albo nazionale gestori ambientali
      • Comitato nazionale dell’Albo gestori ambientali
      • Sezioni regionali dell’Albo gestori ambientali
      • Provvedimenti di iscrizione / variazione / revisione all’Albo gestori ambientali
      • Sospensione, cancellazione dall’Albo gestori ambientali e divieto di prosecuzione dell’attività
      • Ricorsi al Comitato nazionale Albo gestori ambientali
      • Pubblicazione dell’Albo gestori ambientali
      • Registri delle imprese autorizzate alla gestione rifiuti
      • Diritti annuali di iscrizione all’Albo gestori ambientali
      • Diritti di segreteria per l’iscrizione all’Albo gestori ambientali
    • Iscrizione all’Albo gestori ambientali: requisiti comuni
      • Categorie e requisiti per l’iscrizione all’Albo gestori ambientali
      • Procedure di iscrizione, revisione e variazione dell’iscrizione all’Albo gestori ambientali
      • Requisiti di capacità finanziaria per l’iscrizione all’Albo gestori ambientali
      • Requisiti di idoneità tecnica (veicoli e personale) per l’iscrizione all’Albo gestori ambientali nelle categorie dalla 1 alla 5
      • Responsabile tecnico della gestione ambientale
      • Veicoli per il trasporto rifiuti: requisiti amministrativi e tecnici (perizia)
      • Garanzie finanziarie (fideiussioni) per l’iscrizione all’Albo gestori ambientali
    • Iscrizione all’Albo gestori ambientali per le varie categorie
      • Iscrizione all’Albo gestori ambientali per raccolta e trasporto di rifiuti propri
      • Iscrizione all’Albo gestori ambientali per raccolta e trasporto rifiuti urbani e assimilati e relativi centri di raccolta (cat. 1)
      • Iscrizione all’Albo gestori ambientali per raccolta e trasporto rifiuti destinati al recupero non pericolosi (cat. 2) e pericolosi (cat. 3)
      • Iscrizione all’Albo gestori ambientali per raccolta e trasporto di rifiuti speciali non pericolosi (cat. 4) e pericolosi (cat. 5)
      • Iscrizione all’Albo gestori ambientali delle imprese ferroviarie (cat. da 1 a 5)
      • Iscrizione all’Albo gestori ambientali per il trasporto transfrontaliero
      • Iscrizione all’Albo gestori ambientali per commercio e intermediazione (cat. 8)
      • Iscrizione all’Albo gestori ambientali per attività di bonifica di siti (cat. 9)
      • Iscrizione all’Albo gestori ambientali per attività di bonifica di siti e beni contenenti amianto (cat. 10)
      • Iscrizione all’Albo gestori ambientali per ritiro e trasporto RAEE (rifiuti apparecchiature elettriche ed elettroniche)

 

NOTE TECNICHE E COMMERCIALI

Per l'abbonamento ai servizi on-line, comprensivo di aggiornamenti e assistenza tecnica, occorre:

  • dotarsi di un personal computer desktop o tablet o smart phone con collegamento ad internet e di un browser web (Le sofisticate funzionalità e l'innovativa piattaforma tecnologica sfrutta le potenzialità dei singoli dispositivi (desktop, tablet e smart phone) e dei principali browser di cui si indicano le specifiche minime: Internet Explorer 8.0, Mozilla Firefox 17,  Google Chrome 20, Android 2.3, OS 6);
  • versare la quota di abbonamento;
  • attendere il ricevimento di password per l'accesso al servizio e di eventuale dispositivo di protezione.

I servizi on-line comprendono una licenza d'uso monoutente, salva la possibilità di richiedere postazioni aggiuntive, ove previste.
Le aziende che desiderano accedere al servizio da più sedi potranno beneficiare dello sconto del 50% per gli abbonamenti successivi al primo, purchè intestati al medesimo soggetto.
L'accesso ai servizi on-line è consentito per tutto l'arco delle 24 ore giornaliere, ad eccezione dei tempi tecnici periodicamente necessari per la manutenzione del sistema.
L'abbonamento è ad anno solare, dalla data di attivazione al 31 dicembre successivo.

Banche dati - Iter

  • Iter rifiuti - 2017
    • Prezzo: € 89,00 (IVA 4% inclusa)
  • Iter rifiuti

    • Da oggi al 31-12-2017

    • ISSN: 2531-6311
    • Prezzo: € 44,50 (IVA 4% inclusa)
    • AGGIUNGI