EGAF - Edizioni Giuridico Amministrative e Formazione

Circolazione - in generale

Stampa questa pagina

Balistica forense

Analisi e ricostruzione della scena del crimine

Coordinamento (in ordine quantitativo di contributi):

Autori (in ordine quantitativo di contributi):

 

CONTENUTO

Questo manuale è stato concepito come uno strumento atto a fornire, in maniera semplice, tutte quelle informazioni di base necessarie per comprendere la balistica forense, l’analisi e la ricostruzione della scena del crimine.

Conoscere le armi, il loro funzionamento nelle parti essenziali, il munizionamento e le normative vigenti in materia, sono elementi fondamentali per prevenire errori di valutazione in fase giudiziaria. Allo stesso tempo, svolgere le attività di sopralluogo giudiziario in modo meticoloso, rispettando i protocolli riconosciuti come “validi” dalla Comunità scientifica, conferisce all'operatore quel ruolo di “Esperto” in un campo di grandi responsabilità professionali.

Il presente manuale segue, passo dopo passo, una linea di formazione tecnico scientifica nonché giuridica, dove l'ausilio di immagini aiuta a migliorare il processo di apprendimento di quelle nozioni fondamentali sulle quali sarà poi possibile costruire un percorso di specializzazione. Questo manuale vuole essere anche uno strumento ideale di studio per coloro che frequenteranno i corsi di formazione organizzati dal Centro Balistica Forense, in particolar modo quello per “Esperto in Balistica Forense, Analisi e Ricostruzione della Scena del Crimine”.

La “Balistica Forense” è quella scienza che studia non solo la storia delle armi e delle munizioni nel loro contesto, ma si estende alla fase giudiziaria, ovvero il momento in cui ciascuna azione interagisce con la normativa giuridica a salvaguardia della vita umana e ora anche quella degli animali.

Commettere un reato, inteso come un’attività illecita che viene punita dalla norma giuridica, implica una pena prevista dal Codice penale; quest'ultima può variare da un minimo ad un massimo in relazione al ruolo che si è assunto nella fattispecie delittuosa.

Dopo un fatto delittuoso, commesso con l'impiego di armi, è molto importante trovare tutti gli elementi oggettivi (indizi), presenti sulla scena del crimine, che saranno fondamentali per poi formare la “prova” in dibattimento. Questo è molto importante per le indagini investigative d'ufficio svolte dalla Polizia giudiziaria sotto la guida del pubblico ministero. Attualmente, nell'istituto delle indagini difensive svolte dall'avvocato a difesa dell'imputato o delle parti off ese, si fa sempre più importante il ruolo del consulente tecnico, fi gura fondamentale per collegare tra loro tutti gli indizi e dar risposta ai quesiti relativi all’indagine.

Una buona conoscenza della balistica forense, unitamente alla capacità di analisi e ricostruzione della scena del crimine, permette di fornire ulteriori dati tecnico scientifici, oltre a quelli emersi dalle indagini investigative del pubblico ministero, che permettono al giudice di avere un quadro completo della situazione e lo mettono nelle condizioni di poter emettere una “GIUSTA” sentenza.



STRUTTURA

A NOZIONI GENERALI DI DIRITTO IN RELAZIONE ALLE ARMI
A1 Nozioni generali del diritto
B CLASSIFICAZIONE TECNICA DELLE ARMI
B1 Definizione generale di arma
B2 Armi da fuoco - cenni tecnici e storici 
B3 Armi da sparo 
B4 Armi proprie da punta e taglio 
B5 Altre tipologie di armi proprie
C CLASSIFICAZIONE GIURIDICA DELLE ARMI
C1 Finalità della classificazione 
C2 Parti fondamentali di armi
C3 Classificazione europea delle armi
D DISCIPLINA AMMINISTRATIVA DELLE ARMI
D1 Licenze di Polizia 
D2 Porto di pistola per difesa personale 
D3 Porto di bastone animato 
D4 Porto di fucile per difesa personale 
D5 Porto di fucile uso caccia 
D6 Porto di fucile uso tiro a volo 
D7 Trasporto armi sportive 
D8 Carta di riconoscimento per il trasporto di armi 
D9 Nulla osta d’acquisto 
D10 Licenza di collezione 
D11 Porto d’armi senza licenza 
D12 Carta europea d’arma da fuoco 
D13 Deposito di munizioni 
D14 Licenze professionali: aspetti generali 
D15 Modalità di denuncia di armi e munizioni
D16 Acquisto di armi provenienti da eredità 
D17 Rinvenimento di armi 
D18 Comodato di armi 
D19 Attività di sparo
E MECCANICA DELLE ARMI DA FUOCO
E1 Sistemi di chiusura 
E2 Evoluzione dei sistemi di sparo 
E3 Rinculo 
E4 Canna arma da fuoco 
E5 Calibro 
E6 Sistemi di funzionamento 
E7 Serbatoio di alimentazione 
E8 Congegno di scatto 
E9 Sistemi di mira
E10 Altre parti della meccanica 
E11 Sicura 
E12 Fusto 
E13 Esame delle parti esterne 
F MUNIZIONI PER LE ARMI DA FUOCO
F1 Aspetti generali
F2 Bossolo
F3 Innesco per cartucce da pistola e carabina
F4 Innesco per cartucce da fucili ad anima liscia 
F5 Proiettile 
F6 Borra 
F7 Carica di lancio 
F8 Esplosione 
F9 Effetti dell’esplosione 
G BALISTICA
G1 Scienza balistica
G2 Balistica interna
G3 Balistica esterna 
G4 Balistica terminale
G5 Potere d’arresto di proiettile 
G6 Balistica forense
H ESITI DELLO SPARO
H1 Proiettile 
H2 Microstrie
H3 Tramite 
H4 Orletto ecchimotico 
H5 Bossolo
H6 Polvere da sparo 
H7 Residui dello sparo 
H8 Usura delle parti 
I SOPRALLUOGO GIUDIZIARIO E RELATIVA DISCIPLINA
I1 Disposizioni normative del sopralluogo giudiziario
I2 Fasi del sopralluogo 
I3 Rilievi tecnici 
I4 Repertazione 
I5 Fascicolo del sopralluogo 
I6 Ricostruzione della scena del crimine 

 

 

 

Libri - Monografie

    • Edizione: 1° - Agosto 2022
    • ISBN: 978-88-352-1290-4
    • Pagine: 224
    • Formato: 16.7 x 24.5
    • Prezzo: € 23,00
    • AGGIUNGI
    • Novità

€ 16,10

eBook