EGAF - Edizioni Giuridico Amministrative e Formazione

Previdenza marinara

Guida ai principali trattamenti pensionistici dell’assicurazione generale obbligatoria e del fondo di previdenza marinara gestiti dall'Istituto Nazionale della Previdenza Sociale

Autore:

 

CONTENUTO

La previdenza marinara è materia complessa e variegata, sconosciuta a molti, quasi di esclusivo appannaggio degli "addetti ai lavori".

Purtuttavia, essa costituisce per migliaia di lavoratori marittimi una tutela che nel tempo ha visto allargare le maglie della protezione sociale, fino a giungere nel 1984 all’entrata in vigore della legge sul riordinamento pensionistico del settore marittimo - tuttora in vigore -, provvedimento legislativo che ha sancito il definitivo passaggio di questa categoria di lavoratori al regime generale obbligatoria del Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti. 

Da allora, tutte le prestazioni pensionistiche dell’assicurazione generale obbligatoria sono state estese anche ai marittimi che, ricordiamo, conservano intatti alcuni istituti pensionistici tipici della soppressa CNPM.

Ancora oggi, nonostante i miglioramenti derivanti dal progresso tecnologico, l’attività marittima si connota per essere un ambiente di lavoro pieno di disagi e di incertezze caratterizzato anche dal fatto che, in talune circostanze, i marittimi imbarcati per lunghi periodi di tempo sono di fatto lontani dalle rispettive strutture sanitarie.

Il dibattito politico e parlamentare italiano sulle tante questioni che ancora oggi affliggono il lavoro marittimo è tuttora in corso e nonostante le tante difficoltà, tutti concordano nel ritenere che questo settore abbia un ruolo decisivo nella nostra economia nazionale che va sicuramente migliorato e tutelato.

La pubblicazione è stata pensata per tutti i soggetti coinvolti nel settore: consulenti del lavoro, commercialisti, enti di patronato, associazioni di categoria e marittimi.


STRUTTURA

A Nascita della cassa nazionale della previdenza marinara (CNPM): cenni storici 
B Evoluzione normativa: le principali fonti in raccordo con le leggi di settore del codice della navigazione 
C Riordinamento pensionistico dei lavoratori marittimi 
D Prolungamenti artt. 24 e 25 legge n. 413/1984
D1 Valutazione dei periodi di prolungamento con retribuzione inferiore al minimale 
E Costituzione della posizione assicurativa
E1 Estratto della matricola mercantile 
E2 Estratto della matricola militare 
E3 Libretto di navigazione 
F Codifica e prelievo in procedura dei periodi di assicurazione
F1 Codifica dell’estratto 
F2 Codici di diritto 
G Prestazioni pensionistiche a carico del fondo di previdenza marinara
G1 Liquidazione della pensione in caso di scomparsa in mare 
G2 Pensione di vecchiaia anticipata 
G3 Pensione ordinaria di inabilità alla navigazione e requisiti per il conseguimento del diritto 
G4 Pensione privilegiata per inabilità alla navigazione 
G5 Riliquidazione ex legge n. 222/1984 
G6 Incompatibilità delle pensioni di inabilità con le prestazioni di malattia 
H Principali prestazioni a carico dell’assicurazione generale obbligatoria
H1 Pensione di vecchiaia ordinaria 
H2 Recenti riforme: un cantiere sempre aperto 
H3 Pensione anticipata “quota 100”
H4 Pensione anticipata “ordinaria” 
H5 Pensione anticipata per i lavoratori precoci 
I Regime previdenziale dei pescatori della piccola pesca marittima, di cui alla legge 13.3.1958 n. 250 
L Regime previdenziale marittimo, di cui alla legge 26.7.1984 n. 413 
M Regime previdenziale dei marittimi che non sono fra i destinatari dei precedenti due regimi 
N Pensione di vecchiaia per lavoratori gravosi e addetti alle lavorazioni particolarmente faticose e pesanti 
O Accesso anticipato al pensionamento per gli addetti alle lavorazioni particolarmente faticose e pesanti 
P Brevi cenni sulla contrattazione del lavoro del mare 
Libri - In breve

    • Edizione: 1° - Settembre 2020
    • ISBN: 978-88-352-1060-3
    • Pagine: 176
    • Formato: 14 x 20.5
    • Prezzo: € 15,00
    • AGGIUNGI
    • Novità