EGAF - Edizioni Giuridico Amministrative e Formazione

Gli Autori

Semeraro dott. Giuseppe

Ufficiale Superiore Capitaneria di porto - Guardia Costiera

Con Egaf dal 2019

Notizie personali

Nato nel 1971 a Taranto (TA), coniugato con due figli.

 

Studio e formazione

Consegue la maturità scientifica, si laurea in Economia e Commercio nel giugno 1996 presso l’Università degli Studi di Bari "Istituzioni di Diritto Pubblico"
Master di 1° livello in Security & Intelligence, presso la Link Campus University of Malta in Roma.
Master di 2° livello in Homeland Security & Intelligence, presso la Link Campus University of Malta in Roma.
Ha inoltre partecipato a numerosi corsi di formazione.

 

Capacità e competenze tecnico-professionali

Conoscenza del sistema istituzionale ed amministrativo sovranazionale, nazionale (anche a livello interministeriale) e locale.
Competenze e capacità maturate nell’esercizio di funzioni di comando, gestione e coordinamento del personale civile e militare in servizio presso organizzazione complesse.
Competenze maturate in molteplici attività concorsuali di selezione di personale militare non direttivo, nonché in attività di valutazione della performance individuale del personale militare non dirigenziale.
Competenze maturate in attività di selezione presso i competenti Uffici delle Province, quale membro delle Commissioni preposte all’accertamento dell’idoneità professionale all’attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto (cfr. legge 08.08.1991, n°264).
Competenze maturate in attività di selezione presso le Camere di Commercio, quale membro delle Commissioni preposte all’accertamento dell’idoneità per l’esercizio professionale della mediazione marittima (cfr. legge 12.03.1968, n°478).
Competenze maturate in attività di supporto al Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto per la definizione, predisposizione e revisione di provvedimenti normativi e/o dispositivi in materie conferenti alle attività svolte dall'Autorità marittima, assumendo, in particolare dal 2013, per la materia del diporto nautico, riferimento di “eccellenza” (in tal senso formalmente nominato dal Comando Generale).
Competenze maturate in attività correlate ad aspetti interpretativi e applicativi di disposizioni concernenti l’ambito normativo di interesse per l’Autorità marittima; attività scaturenti dalle normative sulla trasparenza e anticorruzione; attività eseguite per raccordare gli organi dell’Amministrazione marittima e con altre Amministrazioni, anche per quanto concerne la predisposizione di protocolli d’intesa, accordi, convenzioni, etc.; attività di contenzioso attinente alle materie di competenza dell’Autorità marittima.
Competenze maturate nell’esercizio di attività di polizia giudiziaria e amministrativa, con riguardo alla prevenzione e repressione dei reati e illeciti amministrativi previsti dal codice della navigazione, dal codice dell’ambiente, dal codice penale e dalle leggi speciali, nonché quale membro di numerose commissioni d’inchiesta amministrative, anche di sinistri marittimi.

 

 

Partecipazione a Conferenze, Gruppi di lavoro, etc.

Nel novembre 2007, su incarico dell’Istituto Nazionale di Previdenza per il Settore Marittimo di Trieste (ex IPSEMA), svolge a Fano (PU), in qualità di co-relatore, un “Corso di informazione in materia di Legislazione Previdenziale Marittima, con particolare rilievo agli aspetti di cui al D.Lgs. 271/99” a beneficio della marineria della Regione Marche.
Nell’aprile 2009, nell’ambito della rassegna fieristica denominata “Fano Yacht Festival” partecipa, in qualità di co-relatore, al Convegno dal titolo “Rifiuti portuali: verso una gestione sostenibile”, organizzato a Fano (PU) dal “Consorzio Navale Marchigiano”.
Nel maggio 2011, partecipa, in qualità di co-relatore, al Convegno dal titolo “La filiera corta del pescato – qualità e gusto del pesce azzurro”, organizzato ad Ancona dall’Azienda Speciale Pesca ed Agricoltura (ASPEA) della locale Camera di Commercio, dalla Regione Marche e dal “Movimento per la Difesa del Cittadino”.
Nell’ambito delle attività preparatorie del XXV Congresso Eucaristico Nazionale, che ha visto interessata la Provincia di Ancona dal 3 all’11 Settembre 2011, in rappresentanza della locale Autorità Marittima, viene delegato a partecipare ad uno specifico Gruppo di lavoro costituito dal Dipartimento di Protezione Civile della Regione Marche.
Nell’ottobre 2012 partecipa, in qualità di relatore, al 55° Convegno nazionale dell’“Associazione Italiana Insegnanti di Geografia” sul tema “Le Marche nella Macroregione Adriatico-Ionica. Aggiornamenti scientifici e didattici”.
Nel novembre 2012 è artefice presso la Direzione marittima di Ancona del Progetto “BIOSUB”, un innovativo corso di biologia marina rivolto agli operatori subacquei della Guardia Costiera (nell’ambito del quale coordina lo svolgimento del 1° e del 2° corso).
Nel mese di giugno 2014, partecipa, in qualità di docente, alla giornata formativa sulla vigilanza in materia di assicurazione marittima, rivolta a funzionari dipendenti dalla Direzione regionale per le Marche dell’INAIL.
Nel mese di ottobre 2014, partecipa, in qualità di co-relatore, alla prima edizione dell'evento "Porto Aperto", organizzato dall'Autorità Portuale di Ancona per valorizzare le professionalità legate alla movimentazione delle merci ed alla logistica portuale.
Nel mese di ottobre 2016, presso il Circolo Nautica di Senigallia (AN) partecipa, in qualità di co-relatore, all’incontro studio in tema di “Concessioni demaniali marittime per finalità turistico-ricreative”, accreditato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Ancona.
Nell’anno 2017, partecipa, in qualità di co-relatore, a tre distinti Convegni organizzati dal “Gruppo Sole 24 Ore” in materia di demanio marittimo e concessioni demaniali turistico ricreative.

 

 

Pubblicazioni

◊ di Egaf - a catalogo - in qualità di autore o coautore:

SEMERARO DOTT. GIUSEPPE