EGAF - Edizioni Giuridico Amministrative e Formazione

Gli Autori

Maiello avv. prof. Tammaro

Vice Procuratore generale della Corte dei conti

Con Egaf dal 1996

 

Studi e formazione 

Nel 1976 consegue il Diploma di Maturità presso il Liceo ginnasio “Francesco Durante” di Frattamaggiore con il voto di 60/60 equivale oggi a 100/100;
Nel 1979 si laurea non ancora ventiduenne in giurisprudenza all’Università di Napoli con 110 e lode.
Dopo la laurea, consegue due specializzazioni post-laurea con il massimo dei voti e con lode in

  • Diploma di specializzazione in Diritto Amministrativo e Scienza dell’Amministrazione;
  • Diploma di specializzazione in Diritto Civile.

Nel 1979 è iscritto nell’albo dei giornalisti pubblicisti;
Nel 1980: è idoneo al concorso RAI 30 borse di Studio per l’avviamento alla professione di giornalista;
Nel 1982 consegue l’abilitazione alla professione di Avvocato.
Nel 1993 consegue l’ abilitazione all’insegnamento nelle materie giuridiche ed economiche.

Attività lavorativa

Di tre concorsi vinti per la carriera direttiva tra il 1981-1982 presso:
1) il Ministero dei trasporti: Ispettore ;
2) S.S.P.A. 3° Corso di reclutamento 1981/1982 poi Ministero del tesoro - RGS: consigliere;
3) il Ministero delle finanze, vice direttore;
sceglie il Ministero dei trasporti e nel 1982 approda alla DG MCTC - IV Direzione centrale - Div. 46, con la qualifica di Ispettore al settore contenzioso e Codice della strada.
Partecipa attivamente all’emanazione della legge 18.3.1988, n. 111 che recepisce la I Direttiva Comunitaria sulla patente di guida ed alla successiva normativa attuativa ed al Codice della strada (decreto legislativo 30 aprile 1992, n.285).

Nel 1991, a seguito di superamento di concorso pubblico ad 1 posto per titoli ed esami, viene nominato Primo dirigente ed è chiamato a dirigere, la Div. 12, competente in materia di concorsi, trasferimenti, comandi e distacchi

Nell’arco di 3 anni organizza e porta a conclusione 15 concorsi dirigenziali: ruolo amministrativo e ruolo tecnico riducendo del 60% i tempi di espletamento nonché 12 concorsi per funzionari ed impiegati con innovative tecniche organizzative che portano ad un abbattimento del contenzioso (2 ricorsi straordinari al Presidente della Repubblica su n. 4500 provvedimenti di esclusione) e notevole risparmio di spesa.
Nel novembre del 1994 supera il concorso a referendario presso la Corte dei conti e prende servizio, nel marzo del 1995, quale Sostituto orocuratore generale presso la Procura regionale della Corte dei conti della Basilicata, a Potenza.
Dal 1995 è nominato componente della Commissione interministeriale per i beni perduti all’estero presso il Ministero del tesoro nonché Presidente coordinatore di varie sottocommissioni.
Nel gennaio 1996 è eletto nel Consiglio direttivo dell’Associazione magistrati della Corte dei conti.
Dal 1997 collabora con il Segretariato generale della Corte dei conti in qualità di componente e Presidente di varie commissioni in materia di risoluzioni di problematiche attinenti al pubblico impiego.
Dal 1998 svolge le funzioni di Sostituto procuratore generale presso la Procura della Corte dei conti per il Lazio di Roma.
Dal 1999 fino al 2002 è Presidente del Consiglio di Istituto della scuola media Massimo D’Azeglio poi dimensionata con la Terenzio Afro di Roma.
Dal 2000 al 2012 é componente del Collegio dei revisori del Consiglio di Presidenza dei giudici tributari.
Nel maggio 2001 è rieletto nel Consiglio direttivo dell’Associazione magistrati della Corte dei conti.
Dal luglio del 2001 a maggio del 2006 è consigliere giuridico presso l’Ufficio legislativo del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio.
Dal gennaio al dicembre 2003 è componente della Commissione di cui all’art.3 della legge 7.2.1951 n.168 per l’esercizio finanziario 1 gennaio – 31 dicembre 2003 per la determinazione e ripartizione di encomi al personale del Comando generale del Corpo della Guardia di finanza.
Dal 1 marzo 2003 è nominato Vice Procuratore generale della Corte dei conti (con qualifica di consigliere corrispondente a consigliere di Cassazione) presso la Procura Lazio della Corte dei conti in Roma.
Nel maggio 2004 é incaricato di svolgere un incarico di studio e ricerca in materia di “danno ambientale”.
Nel dicembre del 2004 è designato dal Presidente della Corte dei conti a svolgere la funzione di Presidente della Commissione di concorso pubblico per 33 commissari forestali del ruolo direttivo dei funzionari del Corpo forestale dello Stato nel profilo professionale Agrario forestale.
Nel gennaio 2005 é nominato componente della segreteria tecnica del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare di cui all’art.1 comma 12 della legge 15 dicembre 2004, n. 308 "Delega al Governo per il riordino, il coordinamento e l'integrazione della legislazione in materia ambientale e misure di diretta applicazione" per la redazione di testi unici in materia ambientale.
Dal gennaio 2005 è assistente - cultore della materia alla cattedra di “Programmazione e controllo” presso la Facoltà di Giurisprudenza della Libera Università di Santa Maria Ausiliatrice” di Roma.
Dal settembre 2005 all’ottobre 2006 è componente della Commissione antidoping del CONI.
Dall’ottobre 2006 è nominato esperto giuridico del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare in materia di emergenza ambientale per la laguna di Orbetello.
Dal novembre 2006 è componente dell’Ufficio di Procura antidoping del CONI con le funzione di Procuratore.
Nel dicembre 2006 è incaricato di svolgere uno studio in materia di “regolamento di amministrazione e contabilità dell’ università”.
Nel maggio 2008 viene nominato consigliere giuridico del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti.
Nel luglio 2009 è nominato Vice Procuratore Capo dell’Ufficio di Procura antidoping del CONI.
Nel novembre 2011 è nominato esperto giuridico presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.
Nel gennaio 2013, previo concorso, è nominato giudice tributario presso la Commissione tributaria provinciale di Roma.
Nel luglio del 2013 è nominato Procuratore Capo dell’Ufficio di Procura antidoping del CONI.
Nel dicembre 2014 è designato dal Presidente della Corte dei conti alle funzioni di Presidente del Collegio dei revisori della Fondazione alla Scala di Milano.
Nel marzo 2015 è nominato dal Ministro dell’economia e delle finanze e dal Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Presidente del Collegio dei revisori della Fondazione alla Scala di Milano.

Attività didattica 

Prima come ispettore, poi come dirigente ed infine come magistrato ha svolto oltre 800 docenze ed interventi seminariali in materia di:
a) appalti pubblici;
b) 241/90;
c) riforma del codice stradale;
d) decreto legislativo n.29/93;
e) contenzioso pubblico impiego;
f) riforma della P.A. leggi Bassanini,
g) legge sulla privacy;
h) contenzioso tributario;
i) controllo di gestione;
l) riforma del bilancio dello Stato;
m) riforma del Ministero dell’Istruzione,Università e ricerca scientifica;
n) revisorato per le istituzioni scolastiche e tecniche di controllo sulla gestione amministrativo-contabile delle scuole
o) attività ispettiva nella P.A.;
p) attività negoziale della P.A.;
q) responsabilità amministrativo-contabile;
r) espropriazioni per pubblica utilità;
s) normativa ambientale;
t) sicurezza sul luogo di lavoro;
v) governance tra pubblico e privato/valutazione di opportunità nella pianificazione degli investimenti;
z) riforma Brunetta della P.A.
x) la tutela della salute come prevenzione al doping;
y) le norme sportive antidoping in vigore dal 1 luglio 2013;
per i seguenti enti:
1) Corte dei conti ( magistrati – dirigente e funzionari);
2) Università degli studi di Roma La Sapienza;
3) Università degli studi di Cassino;
4) Università degli Studi Roma Tre di Roma;
5) Università LUMSA di Roma;
6) Università Telematica di Roma;
7) Università Telematica Giustino Fortunato di Benevento;
8) Ministeri dei Trasporti, Finanze (Agenzia del Demanio, Agenzia del Territorio, Agenzia del Demanio ed Agenzia delle Entrate), Istruzione Università e Ricerca, Giustizia,Ambiente,Politiche Agricole,Forestali ed Alimentari , della Salute e del Tesoro;
9) Formez;
10) Coni;
11) Corpo della Guardia di Finanza; Polizia di Stato, Carabinieri; Corpo Forestale dello Stato; D.A.P.;
12) Ceida;
13) Scuola Superiore dell’Economia e delle Finanze;
14) ENEA;
15) ENAV;
16) Link Campus University di Roma;
17) Istituto di Studi Giuridici "Arturo Carlo Jemolo Regione Lazio;
18) Fondazione Ordine dei Commercialisti di Milano;
19) Università degli Studi Roma di Firenze;
20) Scuola Nazionale dell’ Amministrazione;

Attività varie 

Nel 1980 consegue l’idoneità al concorso pubblico RAI per 30 borse di studio aspiranti giornalisti.
In rappresentanza Ministero dei trasporti partecipa come Ispettore prima e poi come Dirigente, in qualità di esperto in materia di sicurezza del codice della strada a:
1) convegni in Italia ed all’estero;
2) trasmissioni radiofoniche e televisive della RAI.

Studi

In materia di:
a) “la responsabilità amministrativo-contabile dei pubblici dipendenti” 2002;
b) “il danno ambientale” 2005;
c) “regolamento di amministrazione e contabilità dell’università” 2007.

Convegni

È stato relatore e moderatore in vari convegni, fra cui, i più importanti in materia di:
a) “La responsabilità amministrativo contabile” alla Legione Allievi di Ostia e la Scuola Nautica di Gaeta della Guardia di Finanza, 8,15 febbraio 2002;
b) “La valutazione impatto ambientale” organizzato dall’ Università degli Studi Facoltà di Ingegneria Roma 8 novembre 2002;
c) “ Contributi pubblici in materia di tutela ambientale” Giornate della Polizia Municipale Lido di Camaiore 12 maggio 2003;
d) “La patente a punti e codice della strada” Giornate della Polizia Municipale Lido di Camaiore 15 gennaio 2004;
e) “Il contrasto alla criminalità in materia ambientale” organizzato a Roma dal Nucleo dei Carabinieri per la Tutela Ambientale Roma 25 febbraio 2005;
f) “La legge delega ambientale n.308/2004 e normativa su i rifiuti” Giornate della Polizia Municipale Lido di Camaiore 16 maggio 2005;
g) “La responsabilità amministrativo-contabile degli operatori delle polizie municipalizzate” Giornate della Polizia Municipale Firenze 8 febbraio 2006;
h) La responsabilità contabile del giudice tributario e dell’ Amministrazione Finanziaria nell’ ambito del Seminario di aggiornamento professionale in materia Processuale per i magistrati delle Commissioni Tributarie della Regione Campania organizzato dal Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria 29 e 30 ottobre 2010 Caserta;
i) “Le entrate tributarie e l'equilibrio finanziario dell'ente locale” nell’ambito del seminario di aggiornamento professionale per i magistrati tributari Puglia organizzato dal Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria; Lecce 24 marzo 2011;
j) “La tutela della salute come strumento di prevenzione del doping” nell’ambito del master in Diritto e Management dello Sport organizzato dal Link Campus University ,Roma 16 settembre 2013
k) “Il giudice tributario ed amministrazione finanziaria di fronte alla responsabilità amministrativa- contabile Corte dei conti” organizzato dalla Fondazione ordine dei commercialisti di Milano Scuola di Alta Formazione Luigi Martino,Milano 11 ottobre 2013;
l) “Il profilo soggettivo nelle nuove ipotesi di responsabilità amministrativo-contabile :analisi quadro normativo, evoluzione giurisprudenziale ,casi pratici” nell’ambito dell’incontro di studio su “la giurisdizione contabile alla luce dei recenti interventi legislativi”per magistrati della Corte dei conti, organizzato dal Seminario di formazione permanente della Corte dei conti, Roma 29 ottobre 2013;
m) “Linee organizzative Ufficio di Procura Antidoping del CONI” nell’ambito del seminario “Il diritto antidoping nazionale ed internazionale tra presente e futuro workshop organizzato dallo Scuola dello Sport del Coni e dallo Studio Coccia De Angelis Pardo & associati Roma 21 novembre 2013;
n) “La tutela della salute come prevenzione al doping modiche alle norme sportive antidoping dal 1 luglio 2013 nel’ambito del convegno “L’Anti-doping: Normative, politiche e ricerca scientifica” organizzato dalla regione Emilia Romagna, Modena 25 novembre 2013;
o) “Le Norme sportive Antidoping in vigore dal 1 luglio 2013” nell’ambito del master – corso di perfezionamento post laurea in Diritto ed Economi dello Sport organizzato dal Dipartimento di Scienza per l’ Economia e l’ impresa dell’ Università di Firenze, Firenze 8 marzo 2013;
p) “Controlli della Corte dei conti e responsabilità amministrativo/contabile” nell’ambito del 23° ciclo formativo per dirigenti pubblici organizzato dalla Scuola Nazionale dell’Amministrazione – Presidenza del Consiglio dei Ministri, Roma 5 e 6 maggio 2014.
q) “L’azione della Procura Antidoping” nell’ambito del master in Diritto e Management dello Sport organizzato dal Link Campus University ,Roma 7 luglio 2014;
r) “La normativa antidoping e la riforma della giustizia sportiva” nell’ambito del corso di perfezionamento sulla giustizia sportiva patrocinato dal Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Roma, Roma 19 novembre 2014;
s) L’azione dell’ Ufficio di Procura Antidoping: nuove strategie nel perseguire il doping” nell’ambito del convegno organizzato dal CONI “Normativa antidoping nazionale e internazionale” Roma 2 dicembre 2014.

Pubblicazioni 

Ha collaborato con numerosi articoli attinenti a varie tematiche su alcune riviste specializzate:
- Pubblica Amministrazione (Mensile di Maggioli Editore srl S. Arcangelo di Romagna);
- Sulla Strada (Bimestrale di Egaf Media srl Forlì).
- Il regolamento per le autoscuole (Egaf Edizioni srl Forlì) – 1999
- La responsabilità amministrativa contabile in Rivista della Guardia di Finanza n.4/2001
- In Pratica (rivista on line Egaf Edizioni srl Forlì)
- La responsabilità dei dirigenti nello Stato edizione Simone 2009
- massimatore di oltre 1000 sentenze pubblicate sulla Rivista della Corte dei Conti e il sito internet dell’Associazione magistrati Corte dei conti (www.amcorteconti.it).

◊ di Egaf - a catalogo - in qualità di autore o coautore:

MAIELLO AVV. PROF. TAMMARO