EGAF - Edizioni Giuridico Amministrative e Formazione

Strade e segnaletica - convegnistica

Stampa questa pagina

Attraversamenti pedonali: progettazione e tecniche

20 e 21 ottobre 2011 - Desenzano del Garda (BS)
15° Corso di aggiornamento "Tecniche per la sicurezza in ambito urbano"

Il corso è indirizzato a laureati e ad altri tecnici che operano nel settore, in particolare negli enti pubblici.

 

Università degli Studi di Brescia
DICATA - Dipartimento di ingegneria civile, architettura, territorio e ambiente

 

CeSCAm - Centro studi Città Amica

e con il patrocinio di
AIIT - Associazione italiana per l’ingegneria del traffico e dei trasporti

 

 

PROGRAMMA

GIOVEDÌ 20 OTTOBRE 2011
  • ore 9.00 Accreditamento

 

  • ore 9.30
    Saluti e introduzione al Corso
    Prof. ing. Roberto BUSI
    Ordinario di Tecnica e pianificazione urbanistica, Università degli studi di Brescia - Direttore scientifico del CeSCAm

 

  • ore 10.00
    Mobilità pedonale in ambiente urbano
    Prof. ing. Maurizio TIRA
    Ordinario di Tecnica e pianificazione urbanistica, Università degli studi di Brescia - Presidente del CeSCAm
     
  • ore 11.00
    Localizzazione degli attraversamenti pedonali nel sistema urbano: elementi di analisi
    Prof. ing. Michela TIBONI
    Associato di Tecnica e pianificazione urbanistica, Università degli studi di Brescia

 

  • ore 12.00
    Coffee Break

 

  • ore 12.15
    Livello di servizio degli attraversamenti pedonali e i piani urbanistici e del traffico
    Prof. ing. Giulio  MATERNINI

    Straordinario di Tecnica e pianificazione urbanistica, Università degli studi di Brescia


  • ore 13.00
    Colazione di lavoro

 

  • ore 14.30
    Geometria e dimensionamento degli attraversamenti pedonali a raso e a doppio livello
    Prof. ing. Felice GIULIANI

    Straordinario di Strade, ferrovie e aeroporti, Università degli studi di Parma

 

  • ore 15.30
    Pavimentazione degli attraversamenti pedonali

    Prof. ing. Marco PASETTO

    Ordinario di Strade, ferrovie e aeroporti, Università di Padova
     
  • ore 16.30
    Coffee Break

 

 

  • ore 17.45
    Alcuni risultati della ricerca europea sullo stato degli attraversamenti pedonali in diverse città

    Arch. Stefania Balestrieri

    Automobile club d’Italia - Roma

 


VENERDÌ 21 OTTOBRE 2011

 

 

  • ore 9.30
    Smart City e la gestione dei flussi pedonali in attraversamento delle strade urbane
    Prof. ing. Agostino CAPPELLI
    Ordinario di Ingegneria dei trasporti, IUAV di Venezia 

 

  • ore 10.30
    Analisi di sicurezza degli attraversamenti pedonali
    Prof. ing. Lorenzo DOMENICHINI
    Ordinario di Trasporti, Università degli studi di Firenze

 

  • ore 11.30
    Coffee Break

 

  • ore 11.45
    Elementi di legislazione e segnaletica degli attraversamenti pedonali

    Ing. Francesco MAZZIOTTA
    Dirigente tecnico, Ministero delle infrastrutture e dei trasporti

 

 

 

 

OBIETTIVI DEL CORSO

L’attraversamento stradale pedonale è l’attrezzatura più comune nei nostri centri urbani, ma generalmente è la meno rispettata, anche per la relativa segnaletica che ha un effetto moderato. Le conseguenze sono i numerosi incidenti che coinvolgono il pedone nel momento dell’attraversamento. Le cause sono molteplici e non possono essere solo ricondotte all’azione "irresponsabile" del pedone, ma vanno quindi ricercate nella disordinata organizzazione delle funzioni urbane, nella mancata pianificazione del traffico veicolare e nella progettazione di scarsa qualità dell’infrastruttura stradale; spesso peraltro non si hanno gli elementi sufficienti per agire correttamente, per mancanza di necessarie e mirate indagini urbanistiche e di traffico.

Generalmente la scelta di collocare gli attraversamenti pedonali viene fatta con l’obiettivo di "disturbare" il meno possibile il flusso veicolare, senza valutare le reali esigenze di attraversamento dei pedoni. La mancata pianificazione degli attraversamenti può comportare in alcuni luoghi ad un abuso di essi, con la conseguenza che non vengano adeguatamente rispettati dall’automobilista.

Il Codice della strada, all’art. 40 e all’art. 145 del relativo Regolamento, stabilisce gli elementi per la realizzazione degli attraversamenti pedonali, mentre non esiste nessuna norma che definisca i criteri per la loro localizzazione e progettazione, eccetto la vecchia norma del CNR nel 1992 "Norme sull’arredo funzionale delle strade urbane" (BU n° 150/1992). Pure le successive "Direttive per la redazione, adozione ed attuazione dei piani urbani del traffico" (G.U. n° 146 del 26/06/1995) non forniscono alcuna indicazione sulle tecniche di indagine per il movimento pedonale.

Prendendo spunto anche da esperienze in altri Paesi europei, si cerca, con questo Corso, di fornire i necessari elementi per la realizzazione di attraversamenti pedonali stradali sicuri, in accordo con la nostra normativa vigente.

 

 

ORGANIZZAZIONE

L’organizzazione del Corso è curata da Egaf edizioni srl.

 

  • Per l’iscrizione al corso, inviare l’apposita scheda di iscrizione a mezzo fax (0543/474133) ad Egaf alla quale ci si potrà rivolgere anche per ulteriori informazioni. Poiché i posti sono limitati, verrà data la precedenza a chi farà pervenire, entro il 15 ottobre 2011, sempre a mezzo fax, unitamente all’iscrizione, anche copia del versamento o della determina del Comune o della Provincia.
  • La quota di iscrizione di euro 380,00 + IVA (se dovuta) a persona, va versata sul c.c. postale n. 15365471 o sul c.c. bancario (IBAN IT11 I 08556 13205 000000230061) intestati ad Egaf edizioni srl. La quota comprende: cartella convegno con Atti, colazione di lavoro e coffee breaks.
  • Prenotazioni alberghiere e sede del corso: a chi si iscrive al corso verranno comunicati tempestivamente gli alberghi convenzionati e la sede del corso.

 

Convegni