EGAF - Edizioni Giuridico Amministrative e Formazione

Trasporto merci pericolose e ADR - in generale - convegnistica

Stampa questa pagina

Trasporto merci pericolose e ADR - Convegno nazionale

III Edizione
Milano - 12 aprile 2003

 

patrocinio


Ministero dell'interno
Ministero
delle infrastrutture e dei trasporti

 

PROGRAMMA

 

ore 8,30
Accreditamento e apertura area espositiva

ore 9,20
Apertura lavori coordinati da
dott. Paolo Bologna - giornalista
Saluto delle Autorità presenti

ore 9,30
ADR 2003: problematiche relative alla sua applicabilità
dott. Giandomenico Protospataro - funzionario polizia stradale

ore 9,50
ADR 2003: quadro d'insieme degli emendamenti
dott. Alberto Proli - già dirigente Amministrazione prov.le

ore 10,10
ADR 2003: novità sulle cisterne e adeguamento parco circolante
ing. Eros Bravetti - funzionario tecnico DTTSIS

ore 10,30
Coffee break

ore 11,00
ADR 2003: novità classe 2 e recipienti per gas
ing. Eros Bravetti - funzionario tecnico DTTSIS

ore 11,20
I documenti di trasporto (compilazione, responsabilità, ecc.)
dott. Alberto Proli - già dirigente Amministrazione prov.le
dott. Loris Cucchi - consulente chimico di porto
dott. Giandomenico Protospataro - funzionario di polizia stradale

ore 12,10
Question time sui temi della mattinata

ore 13,00
Pranzo

ore 14.30
L'obbligo di formazione previsto nell'ADR: implicazioni giuridiche e responsabilità
dott. Giandomenico Protospataro - funzionario polizia stradale

ore 14.50
Ipotesi di contenuto formativo delle varie figure
dott. Loris Cucchi - consulente chimico di porto

ore 15,10
La formazione del conducente
ing. Eros Bravetti - funzionario tecnico DTTSIS

ore 15,30
Coffee break

ore 16,00
Gli esplosivi nella recentissima normativa nazionale
dott. Giandomenico Protospataro - funzionario di polizia stradale

ore 16,20
Question time sui temi del pomeriggio

ore 17,30
Termine lavori


TEMA

    L’Accordo ADR per il trasporto delle merci pericolose su strada, la cui applicazione è obbligatoria anche all’interno dello Stato italiano, viene aggiornato nei suoi allegati tecnici ogni due anni e gli emendamenti entrano normalmente in vigore il 1° gennaio degli anni dispari.
    Gli emendamenti 2003, in vigore definitivamente dal 1° luglio 2003, introducono alcune novità che saranno analizzate durante la Giornata di studio, insieme all'approfondimento di qualche tematica che, seppure già applicata da un pò di tempo, è particolarmente "calda" o desta ancora frequenti interrogativi.
    Durante la Giornata di studio, rivolta a tutti coloro che trattano merci pericolose, ed in particolare ai consulenti per la sicurezza del trasporto, è previsto un ampio spazio per domande ai relatori.
    L’evento sarà anche occasione d’incontro con aziende fornitrici di prodotti e servizi del settore.


NOTE ORGANIZZATIVE

•    La quota di iscrizione, di euro 290 + IVA a persona (o euro 248 + IVA a persona - v. scheda di iscrizione) può essere versata sul conto corrente postale n. 15365471 o sul conto corrente bancario n. 230061 c/o Banca di Forlì (cab 13205 - abi 08556) intestati ad Egaf Edizioni srl.

•    La quota comprende:

    -     cartella convegno con Atti;
    -     colazione di lavoro e 2 coffee breaks.

•    Per l’iscrizione alla Giornata di studio, utilizzare l’apposita scheda (ADR) da inviare via fax (0543/474133) entro il 4.4.2003 ad Egaf, alla quale ci si potrà rivolgere per ulteriori informazioni (0543/473347).
•    I dettagli organizzativi (luogo dell’evento e modo di raggiungerlo, prenotazioni alberghiere, mezzi di trasporto pubblico, parcheggio per auto, ecc.) verranno segnalati da Egaf alla conferma dell’iscrizione.

Convegni