EGAF - Edizioni Giuridico Amministrative e Formazione

Autotrasporto - in generale

Stampa questa pagina

Sicurezza dei trasporti

Teoria e gestione

 

Autori:

  • Gabriele Malavasi (anche curatore) - Professore Ordinario di Trasporti presso la Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale dell'Università degli studi di Roma "La Sapienza", Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale.
  • Adriano Alessandrini - Dottore di Ricerca in Energetica e Professore Associato di Ingegneria Civile Trasporti (ICAR05) presso il dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell’Università di Firenze.
  • Silvy Annese - Laureata in Scienze Politiche e specializzata in Management della Pubblica Amministrazione e Scienze Giuridiche assegnista di ricerca presso il dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell’Università di Firenze.
  • Federico Autelitano - Dottore di Ricerca in Ingegneria Civile e Architettura, attualmente Assegnista di Ricerca presso il Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Università di Parma.
  • Bruno Barra - Presidente S.T.A.S.A. esperto in sicurezza volo e consulente tecnico per l'ATC.
  • Michela Bonera - Dottoranda in Ingegneria Civile, Dipartimento di Ingegneria Civile, Architettura, Territorio, Ambiente e di Matematica (DICATAM), Università degli Studi di Brescia.
  • Fabio Borghetti - Ingegnere civile con indirizzo in Infrastrutture di Trasporto. Dottore di ricerca in Infrastrutture e Trasporti presso l’università Sapienza di Roma. Ricercatore a tempo determinato presso il Laboratorio Mobilità e Trasporti del Politecnico di Milano.
  • Giuseppe Cantisani - Ingegnere Civile, Dottore di Ricerca in “Infrastrutture di Viabilità e Trasporto”. Professore Associato di “Strade Ferrovie e Aeroporti” presso la Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale dell’Università degli Studi di Roma “la Sapienza”.
  • Angela Carboni - Dottoranda di Ricerca, Dipartimento di Ingegneria dell’Ambiente, del Territorio e delle Infrastrutture (DIATI), Politecnico di Torino.
  • Giuseppe Daniele Carrabba - Ingegnere Aeronautico, Direttore Centrale Regolazione Aerea - Ente Nazionale Aviazione Civile - (deceduto 19.11.2018 dopo la redazione del contributo).
  • Bruno Dalla Chiara - Professore associato di Trasporti, Dipartimento di Ingegneria dell’Ambiente, del Territorio e delle Infrastrutture (DIATI), Politecnico di Torino.6
  • Francesco Deflorio - Professore Associato in ingegneria dei sistemi di trasporto presso il Dipartimento di Ingegneria dell'Ambiente, del Territorio e delle Infrastrutture (DIATI) del Politecnico di Torino.
  • Valter Di Mario - Ingegnere, Dottore di Ricerca in Infrastrutture e Trasporti, esperto di progettazione, costruzione e messa in servizio di impianti ferroviari.
  • Paola Di Mascio - Professore associato presso la Facoltà di Ingegneria Civile ed Industriale dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, laureata in Ingegneria Civile Trasporti.
  • Enrico Faccin - Ingegnere ricercatore presso il Dipartimento di Ingegneria Civile, Architettura, Territorio, Ambiente e di Matematica (DICATAM), Università degli Studi di Brescia.
  • Gianluca Forte - Ingegnere, Master di II livello in Economia e gestione dei sistemi di trasporto, Professionista di I livello presso l'Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie nel Settore Autorizzazioni e Certificazioni Ufficio Veicoli complessi composizione bloccata e AV.
  • Amedeo Gargiulo - Ingegnere civile trasporti. Dirigente generale a.r. del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Già direttore dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie. Docente di master sui traspor­ti e sulle ferrovie.
  • Felice Giuliani - Professore Ordinario di Strade, Ferrovie, Aeroporti presso il Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell'Università degli Studi di Parma, già Presidente della Società Italiana Infrastrutture Viarie (SIIV).
  • Massimo Guarascio - Ingegnere minerario, è Professore Ordinario in quiescenza presso la Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale dell'Università degli studi di Roma "La Sapienza", Dipartimento di Ingegneria Chimica Materiali Ambiente.
  • Luigi Guerrucci - Ingegnere civile trasporti, è Dirigente responsabile della Struttura Organizzativa “Analisi di Rischio di Sistema” della Direzione Tecnica di Rete Ferroviaria Italiana spa.
  • Brayan Gonzàlez Hernandez - Ingegnere Civile, svolge attualmente un dottorato di ricerca in Infrastrutture e Trasporti presso la Sapienza Università di Roma e collabora ad attività di ricerca nel Centro di Ricerca per il Trasporto e la Logistica (CTL) dell'Università degli studi di Roma "La Sapienza".
  • Stefano Impastato - Ingegnere Civile, già assegnista di ricerca e professore a contratto presso la Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale dell'Università degli studi di Roma "La Sapienza", attualmente è Responsabile Tecnico del Centro di Formazione For.Fer Srl.
  • Alessandro Lippi - Ingegnere elettronico, professionista presso l’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie, esperto di sottosistemi Controllo-Comando e Segnalamento.
  • Mara Lombardi - Ricercatore presso il Dipartimento Ingegneria Chimica Materiali Ambiente, Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale, Sapienza - Università di Roma.
  • Roberto Maja - Professore associato di Trasporti, Dipartimento di Design, Politecnico di Milano.
  • Giovanna Marchionni - Ingegnere per l'Ambiente e il Territorio, indirizzo pianificazione e gestione territoriale, è assegnista di ricerca presso il Politecnico di Milano. È titolare del corso Transport risk management in emergency planning presso il Politecnico di Milano.
  • Maria Grazia Marzoni - Capo Settore Standard Tecnici dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie, laurea vecchio ordinamento in ingegneria elettronica presso l’Università di Genova, responsabile del rilascio dei provvedimenti di autorizzazione di messa in servizio dei sottosistemi fissi, sulla rete ferroviaria nazionale e dell’autorizzazione all’utilizzo di applicazioni generiche del segnalamento ferroviario.
  • Giulio Maternini - Professore ordinario di Trasporti, Dipartimento di Ingegneria Civile, Architettura, Territorio, Am­biente e di Matematica (DICATAM), Università degli Studi di Brescia.
  • Eleonora Meta - Ingegnere edile, Dottore di Ricerca in Infrastrutture e Trasporti, è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale dell'Università degli studi di Roma "La Sapienza".
  • Fausto Minelli - Professore associato di Tecnica delle Costruzioni, Dipartimento di Ingegneria Civile, Architettura, Territorio, Ambiente e di Matematica (DICATAM), Università degli Studi di Brescia.
  • Luca Persia - Professore associato di Trasporti presso il Dipartimento di Ingegneria Civile e Industriale dell'U­niversità degli studi di Roma "La Sapienza" e Direttore del Centro di ricerca per il Trasporto e la Logistica dell'Università "La Sapienza".
  • Gabriele Pistilli - Ingegnere dei Trasporti e della Logistica, è dottorando in Infrastrutture e Trasporti presso la Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale dell'Università degli studi di Roma "La Sapienza".
  • Antonella Ragnoli - Ingegnere civile specializzato in infrastrutture, Dottore di ricerca in Nuove Tecnologie Informazio­ne, Territorio e Ambiente. Già assegnista di ricerca Post-Doc presso il Dipartimento di Ingegneria Civile Edile e Ambientale dell'Università degli studi di Roma "La Sapienza" ad oggi libero professionista.
  • Carlo Domenico Ronzino - Ingegnere civile, Dottore di ricerca in Infrastrutture e Trasporti, è Dirigente responsabile della Struttura Organizzativa “Normativa, Circolabilità e Analisi di Rischio di sistema” della Direzione Tecnica di Rete Ferroviaria Italiana spa.
  • Giuliano Rossi - Ingegnere Civile, Dottore di Ricerca in Ingegneria dei materiali e delle Materie Prime, è professore straordinario a contratto dell'insegnamento Progettazione della Sicurezza Territoriale attivato nel Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria della Sicurezza e della Protezione Civile della Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale dell'Università degli studi di Roma "La Sapienza".
  • Pasquale Saienni - Dirigente Settore Autorizzazioni & Certificazioni Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie.
  • Giuseppe Salvo - Professore Associato di Trasporti (ICAR/05) presso il Dipartimento di Ingegneria dell'Università degli Studi di Palermo.
  • Paolo Sappino - Ingegnere meccanico con indirizzo trasporti. Dirigente di seconda fascia del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti dal 2000. Attualmente responsabile della Divisione "Aeroporti, sistemi aeroportuali e sicurezza dell'aviazione civile".
  • Veronica Sgarra - Architetto e dottore di ricerca in Ingegneria dei Trasporti, collabora ad attività di ricerca presso il Centro di Ricerca per il Trasporto e la Logistica (CTL) dell'Università degli studi di Roma "La Sapienza".
  • Luigi Tatarelli - Ingegnere civile. Dottore di ricerca in Scienze dell'Ingegneria Civile. Professionista di prima qualifica presso l'Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie, Settore Standard Tecnici.
  • Michela Tiboni - Professore Associato in Tecnica e Pianificazione Urbanistica - Università degli Studi di Brescia.
  • Davide Shingo Usami - Ingegnere per l'Ambiente e il Territorio, Dottore di Ricerca in Infrastrutture e Trasporti, è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale dell'Università degli studi di Roma "La Sapienza".

     

    CONTENUTO

    Le prestazioni dei sistemi di trasporto in termini di velocità, capacità, confort e costi, cioè di efficienza tecnico-economica, hanno raggiunto livelli soddisfacenti ma sono ancora oggetto di continui studi e ricerche per il loro continuo miglioramento.
    L’attenzione all’ambiente, ed in particolare alla sicurezza, sta emergendo in modo vigoroso sia nel campo professionale, sia nel campo formativo.
    Nel campo professionale la sicurezza sta assumendo sempre più il ruolo di requisito che il progetto deve soddisfare a priori piuttosto che di prestazione che si può ottenere a posteriore.
    Nell’approccio tradizionale la sicurezza interviene indirettamente in termini normativi e prescrittivi sia nella fase di progettazione (coefficienti di sicurezza, criteri di sicurezza intrinseca o fail-safe, ridondanze, ecc.) sia nella fase di gestione (programmi di manutenzione, criteri preventivi basati su parametri di tempo e di percorrenza, ecc.).
    In questo caso il livello di sicurezza è una prestazione che si misura a posteriori mediante l’osservazione del funzionamento del sistema: se il livello di sicurezza è insoddisfacente si interviene, sulla base della esperienza introducendo modifiche normative di tipo tecnologico, operativo, ecc., da applicare nei successivi interventi.
    Nello stesso tempo tra gli studiosi e gli esperti sta emergendo un approccio diretto a considerare la sicurezza come requisito che il progetto deve soddisfare a priori, al pari di quelli che qualificano il sistema di trasporto: velocità, capacità, confort, impatto ambientale e costi.
    La correlazione tra scelte tecnologiche e operative, da un lato, e livello di sicurezza dall’altro, pur ancora oggetto di studio e di ricerca, ha raggiunto un livello di conoscenza che permette di sviluppare applicazioni progettuali e gestionali tali da poter consentire la stima a priori del livello di sicurezza che si può ottenere: posso progettare o gestire il sistema in modo da ottenere il livello di sicurezza definito a priori.
    Tuttavia per sviluppare i progetti si deve stabilire la soglia di accettabilità della sicurezza. La sicurezza infatti rientra tra i giudizi di valore e pertanto la definizione del suo livello di accettabilità risente di ampi margini di soggettività che solo la collettività può interpretare.
    Nel campo formativo gli aspetti della sicurezza compaiono, sia a livello professionale nei corsi della sicurezza specifici per i vari settori, sia a livello universitario in alcuni corsi finalizzati a preparare specialisti capaci di progettare e gestire i sistemi sulla base dei requisiti richiesti anche in termini di sicurezza trattando gli aspetti finora consolidati della disciplina.
    Il volume si pone l’obiettivo di fornire un quadro dello stato dell’arte della sicurezza raccogliendo i contributi di studiosi ed esperti di vari modi di trasporto.
    Si ritiene che il lavoro svolto possa anche richiamare l’attenzione nei riguardi dell’utente di un sistema di trasporti ormai universalmente plurimodale: nella grande maggioranza degli spostamenti infatti gli utenti utilizzano correntemente più modi di trasporto (stradale, ferroviario, aereo, navale, individuale, collettivo, privato, pubblico).
    Il livello di rischio accettabile e quindi di sicurezza non dovrebbe cambiare passando da un modo ad un altro.
    Gli argomenti sono stati suddivisi, per modo di trasporto, tra quelli che trattano prevalentemente gli aspetti di teoria e progettazione e quelli che trattano prevalentemente gli aspetti di gestione ed esercizio lasciando al lettore la possibilità di  approfondire gli elementi di proprio interesse attraverso la bibliografia suggerita al termine dei capitoli.
    Trattandosi di autori e contenuti indipendenti il testo potrebbe riportare alcune sovrapposizioni o ripetizioni che tuttavia si è ritenuto in alcuni casi di non eliminare
    per lasciare spazio ad approcci diversi e per completezza di esposizione.

     

    STRUTTURA

  • A SICUREZZA DEI TRASPORTI
    A1 Rischio e sicurezza nei sistemi di trasporto
    A2 Sicurezza come prestazione misurabile
    A3 Metodi di analisi del rischio
    A4 Simulatori per la formazione degli addetti
    A5 Modelli per il processo di valutazione del rischio: il fattore di contemporaneità
    A6 Rischio e sicurezza nel trasporto di merci pericolose
    A7 Gestione delle emergenze dei trasporti
    A8 Sicurezza delle infrastrutture critiche di trasporto
    B SICUREZZA DEL TRASPORTO STRADALE TEORIA E PROGETTAZIONE
    B1 Analisi degli incidenti
    B2 Analisi dei fattori di rischio
    B3 Pianificazione degli interventi
    B4 Sicurezza delle utenze deboli della strada non motorizzate
    B5 Interazione veicolo - strada
    B6 Sicurezza nelle gallerie stradali
    B7 Dispositivi di controllo di bordo per prevenzione e protezione di incidenti
    C SICUREZZA DEL TRASPORTO STRADALE GESTIONE ED ESERCIZIO
    C1 Sistemi informativi di supporto
    C2 Gestione della sicurezza delle infrastrutture stradali
    C3 Certificazione in sicurezza dei sistemi di trasporto stradali automatici
    C4 Verifiche da effettuare per la circolazione sicura dei trasporti eccezionali
    C5 La ricostruzione dei sinistri stradali negli aspetti tecnico-legali
    D SICUREZZA DEL TRASPORTO FERROVIARIO TEORIA E PROGETTAZIONE
    D1 Criteri di sicurezza per la circolazione ferroviaria
    D2 Quadro normativo per la sicurezza della circolazione ferroviaria: principi, standard, procedure
    D3 Procedure di valutazione del rischio dei sistemi ferroviari
    D4 Sicurezza nelle gallerie ferroviarie metropolitane
    E SICUREZZA DEL TRASPORTO FERROVIARIO GESTIONE ED ESERCIZIO
    E1 Il punto di vista di chi vigila
    E2 Messa in servizio dei veicoli
    E3 Messa in servizio di sottosistemi
    F SICUREZZA DEL TRASPORTO AEREO - TEORIA E PROGETTAZIONE
    F1 Criteri di sicurezza per la progettazione degli aeroporti
    G SICUREZZA DEL TRASPORTO AEREO GESTIONE ED ESERCIZIO
    G1 Sicurezza del volo: quadro normativo di riferimento e aspetti di sicurezza aerea
    G2 Gestione della sicurezza del volo
    G3 L'evoluzione dell'assistenza al volo in Italia
    H SICUREZZA DEL TRASPORTO MARITTIMO TEORIA E PROGETTAZIONE
    H1 Gigantismo navale alla base della logistica globale: vincoli tecnico-economici e rischi ingegneristici

     

Libri - IT

    • Edizione: 1° - Ottobre 2019
    • ISBN: 978-88-8482-971-9
    • Pagine: 656
    • Formato: 16.7 x 24.5
    • Prezzo: € 53,00
    • AGGIUNGI