EGAF - Edizioni Giuridico Amministrative e Formazione

Circolazione - in generale

Stampa questa pagina

Omicidio stradale e lesioni personali stradali

Implicazioni operative e dottrinali dopo due anni dalla riforma

Autori (in ordine quantitativo di contributi):

 

CONTENUTO

Dopo oltre due anni dall'entrata in vigore della legge n. 41/2016, che ha introdotto in Italia i reati autonomi di omicidio stradale e lesioni personali stradali, il sistema sembra avviarsi ad una stabilizzazione.
Gli incidenti stradali costituiscono la prima causa di morte e di invalidità permanente per i giovani e ciò, oltre a provocare dolore e sofferenza, costituisce un costo enorme per lo Stato che, con questa riforma, ha ritenuto di dare una risposta più consona al grave fenomeno.
Per attuare e coordinare questa nuova disciplina:

  • sono stati modificati il Codice della strada, il Codice penale, con l'introduzione anche di nuovi articoli, e il Codice di procedura penale;
  • sono state previste sanzioni (pene detentive, sospensioni e revoche patenti) molto severe soprattutto se conseguenti a guida in condizioni psicofisiche alterate (per alcool o droga) o a violazioni al CDS ritenute particolarmente gravi.

Questa pubblicazione contiene:

  • Commento a risvolto operativo del dott. Giandomenico Protospataro sul tema specifico con importanti approfondimenti giuridici;
  • Appendici relative alle disposizioni (dalle norme coordinate alle circolari ministeriali fino alle linee guida delle procure) e una brevissima rassegna di giurisprudenza.

Rispetto alla prima edizione si evidenziano:

  • ampie integrazioni ai commenti con l'introduzione di nuove parti, come la trattazione sui minori (A5), il consuntivo di esperienze  e problematiche dei primi due anni di applicazione (A8), l'intera parte C riferita alle novità tecnologiche;
  • una nuova sezione (Q) dedicata alle Linee guida e alle indicazioni operative dettate dalle procure della Repubblica agli organi di polizia territoriali e la sezione (R) con alcune significative massime di giurisprudenza.

Un libro per tutti gli operatori del settore: da chi svolge servizio di polizia stradale alle autoscuole, dai magistrati agli avvocati, dalle assicurazioni ai periti e ai consulenti, ecc.

 

STRUTTURA

A OMICIDIO STRADALE E LESIONI PERSONALI STRADALI
A1 Omicidio stradale
A2 Aspetti procedurali dell’omicidio stradale
A3 Lesioni personali conseguenti a incidente stradale
A4 Aggravanti e attenuanti dell’omicidio stradale e delle lesioni personali stradali
A5 Incidenti in cui sono coinvolti o indagati minori
A6 Comparazione sanzioni e procedure operative ante/post legge n. 41/2016
A7 Omicidio stradale in Europa
A8 Primi effetti dell’applicazione della riforma del 2016
B INDAGINI E ATTIVITÀ OPERATIVE NEGLI INCIDENTI STRADALI
B1 Tecniche operative in caso di incidente con esito mortale o con lesioni gravi o gravissime
B2 Attività di polizia giudiziaria
B3 Determinazione del decesso negli incidenti mortali
B4 Primo intervento sul luogo
B5 Rimozione della salma
B6 Avviso ai prossimi congiunti
B7 Identificazione delle persone in incidenti gravi
B8 Identificazione delle persone informate sui fatti
B9 Arresto ovvero fermo di polizia giudiziaria
B10 Verbale di sopralluogo in incidente stradale grave
B11 Sequestro dei veicoli
B12 Dichiarazioni delle parti coinvolte e di altre persone
B13 Sommarie informazioni delle persone informate sui fatti
B14 Dichiarazioni della persona indagata
B15 Accertamenti medici coattivi
B16 Documentazione dell’attività svolta
B17 Prima comunicazione della notizia di reato
B18 Prognosi riservata
B19 Incidenti in corrispondenza delle rotatorie
C INDAGINI TECNICHE SPECIFICHE PER INCIDENTI
C1 Accertamenti tecnici sui veicoli
C2 Indagini tecniche specifiche
C3 Acquisizione di immagini da telecamere di sicurezza
C4 Ispezioni e perquisizioni digitali
D CONNESSIONE OBIETTIVA CON UN REATO
D1 Nozione di connessione obiettiva
D2 Effetti della connessione
D3 Cessazione della connessione
E SOSPENSIONE E REVOCA DOCUMENTI DI GUIDA QUALE SANZIONE ACCESSORIA PER VIOLAZIONI PENALI
E1 Sospensione o revoca come sanzione accessoria a seguito incidente stradale
E2 Sospensione cautelare a seguito incidente stradale
E3 Sospensione cautelare a seguito incidente stradale: questioni particolari
E4 Sospensione patente come sanzione accessoria di reato
E5 Rimedi e iniziative difensive avverso sospensione patente
E6 Sanzioni per circolazione con patente sospesa o revocata
F REVOCA DEI DOCUMENTI DI GUIDA QUALE SANZIONE ACCESSORIA PER VIOLAZIONI AMMINISTRATIVE
F1 Revoca della patente per violazioni con danni alle persone
F2 Guida con patente revocata
F3 Inibizione alla guida per titolari di patenti straniere
G COMPORTAMENTO IN CASO D’INCIDENTE
G1 Obbligo di fermarsi in ogni caso d’incidente
G2 Obbligo di soccorso in caso di incidente con danni alle persone
G3 Sanzioni
APPENDICE NORMATIVA
H Legge 23 marzo 2016 n. 41
I Articoli codice della strada modificati dalla legge n. 41/2016
L Articoli codice penale modificati o introdotti dalla legge n. 41/2016
M Articoli codice procedura penale modificati o introdotti dalla legge n. 41/2016
N Altre norme modificate dalla legge n. 41/2016 altre norme modificate
P Prassi amministrativa - Ministero dell’interno
Q Linee guida e indicazioni operative delle procure della Repubblica
R Brevissima rassegna di giurisprudenza

 

 

Libri - Monografie

    • Edizione: 2° - Novembre 2018
    • ISBN: 978-88-8482-851-4
    • Pagine: 400
    • Formato: 16.7 x 24.5
    • Prezzo: € 37,00
    • AGGIUNGI

€ 25,90

eBook